novità da "udine-friuli a 5 stelle"


Rispondi a: Democrazia

Proemio Forum Parolando Democrazia Rispondi a: Democrazia

#1316
Claudia
Claudia
Amministratore del forum

Democrazia

Spunti tratti da “Imparare Democrazia di Gustavo Zagredelsky

La democrazia è fondata sugli individui, non sulla massa. Per questo, una democrazia che vuole preservarsi dalla degenerazione demagogica deve curare nel massimo grado l’originalità di ciascuno dei suoi membri e combattere la passiva adesione alle mode.
Dobbiamo vedere con preoccupazione il procedere delle nostre società verso l’omologazione, un fenomeno che riguarda molti livelli dell’esistenza, dai consumi opportunamente detti “di massa”, alla cultura anch’essa “di massa”, ai divertimenti “di massa”. Chi non si adegua, passa nel migliore dei casi per un “originale”; nel peggiore per uno “spostato”.

L’originalità che non deve essere concepita come stramberia, amore estetizzante della stravaganza ma, etimologicamente, come seria capacità di dare inizio, origine a un progetto, a un rinnovamento che produce vita nuova e combatte la passiva e animalesca ripetitività.

Da evitare, emarginare, bandire dal gruppo, tanto più in quanto, con la sua stessa esistenza, solleva dubbi e interrogativi sul pigro conformismo della maggioranza.

La democrazia quindi, non può essere un regime pianificato, determinato, la democrazia per preservare la sua integrità, deve essere aperta al mutamento e proprio per garantire questa continua trasformazione deve porre il suo pilastro sull’originalità di ogni singolo individuo capace di comprendere questo stimolo evolutivo.
Ma nella quotidianità come dovrebbero organizzarsi, originalità differenti, per condividere e concordare un comune obiettivo da perseguire? In che modo dovrebbero confrontarsi, decidere, portare avanti attività, ma soprattutto per quale tipo di società?

  • Questa risposta è stata modificata 5 anni, 10 mesi fa da Claudia Claudia.