novità da "udine-friuli a 5 stelle"


Archives for: luglio 2015

“Non faremo tagli alla sanità” e chi ci credeva?

6793_21012_udine_nuov_21338_medium copia

∼ Se il privato funziona meglio del pubblico, non è che dobbiamo privatizzare tutto, ma dobbiamo migliorare il servizio, anche “responsabilizzando” chi gestisce e penalizzando di tasca chi gestisce male. Con l’articolo apparso ieri sul MV si rilevano i lunghissimi tempi di attesa per le visite diagnostiche dell’ospedale di Udine, che nemmeno l’elefantiaca riforma sanitaria […]

La “parola d’onore” della maggioranza.

mare-1024x640

Fa piacere che anche una importante testata locale noti la difformità tra quello che, spesso, viene affermato dalla maggioranza e la sua corrispondenza all’effettiva realtà, come rilevato ieri dal MV, in riferimento alla TARI.

Ancora mesi fa, alla conferenza dei capigruppo, si era stabilito di fare tre sedute consiliari a giugno e due a luglio. Questo si era concordato soprattutto per arrivare ad azzerare o quasi il pregresso di mozioni, alcune anche di una certa urgenza, come quella sul TTIP (che riguarda ad esempio la questione del latte in polvere nei formaggi), sul lavoro profughi e sul rischio chiusura dell’ambulatorio del quartiere Aurora, prima delle ferie.

Bene, come da copione delle grandi occasioni, nemmeno questa volta l’arroganza della maggioranza si è smentita. E dopo aver fatto due sole sedute in giugno, promettendo le due di luglio, si è arrampicata sugli specchi per farne una sola a luglio, finita all’una e mezza di notte, con un livello di attenzione ovviamente ridotto, senza la stampa, praticamente al costo di due sedute,

A nulla sono valse le mie richieste, fatte necessariamente fuori dai microfoni, di riconoscere l’impegno preso a suo tempo (di bilancio non si era parlato, allora).
Tutta questa manfrina per non dover, con una certa tempistica, discutere le mozioni.

E poter andare al mare…come auspicato da Della Rossa.
Bravi!
Stessa spiaggia…stesso mare.

Claudia Gallanda
 

Reperti romani a Dignano: bretella a rischio!

Dignano

∼ SPILIMBERGO. «La variante di Dignano, con il suo scavo di una dozzina di metri di profondità, potrebbe imbattersi in aree di interesse archeologico». E’ un’ipotesi che potrebbe rimettere tutto in discussione, quella lanciata da Ilaria Dal Zovo, portavoce del Movimento 5 Stelle in consiglio regionale. Ciò, nonostante per la Regione si tratti di una […]

Implode L’Universo (del risparmio)

Foto Mercatone

∼ Sono una lavoratrice del Mercatone Uno di Reana del Rojale e dal 15 giugno, con altri 39 colleghi, sono in cassa integrazione straordinaria per la chiusura – temporanea, a detta dei commissari – del punto vendita. E’ il caso d’illustrare la cronistoria della tragica situazione di questa azienda, che conta ben 79 punti vendita […]